Engeology

information and updates about Engineering Geology

Infiltrazione e piezometria negli acquiferi inclinati

Fri, 1/04/2016 -- engeology

Le reti di monitoraggio delle frane sono dotate di piezometri e pluviometri, che permettono di seguire sia l’evento pluviometrico sia l’evoluzione della piezometria in tempo reale . Gli studi finora compiuti evidenziano che dalla pluviometria è possibile ricavare l’infiltrazione efficace sulla base di sperimentazioni in loco; la letteratura dimostra che, mettendo in relazione i dati di infiltrazione con quelli di innalzamento della falda, si ricava che tale rapporto è tendenzialmente lineare quanto meno negli acquiferi a substrato orizzontale.

Si sono quindi eseguite simulazioni tanto per verificare che tale rapporto diretto sussiste anche per acquiferi a substrato inclinato, quanto per controllare se questa relazione è uniforme su tutta l’estensione dell’acquifero o se vi sono variazioni dovute ad esempio ai cambiamenti di trasmissività.

L’identificazione di una relazione semplice fra sollevamento della falda e infiltrazione permette di conoscere con anticipo le condizioni di pericolo che possono verificarsi su un versante franoso in base all’entità di pioggia prevista; pertanto si è ritenuto utile presentare alcune considerazioni e una discussione sulla possibilità di utilizzare la pluviometria per risalire alle variazioni piezometriche degli acquiferi nelle aree in frana. 

Categoria: 
Italian